Come fare un pompino deep throat (o deepthroat, come volete)

Ora che avete capito come si fa un pompino, passiamo al livello superiore: il pompino deep throat.

Probabilmente fu fatto prima ma credo che il mondo scoprì il pompino deep throat nel 1972 quando Linda Lovelace lo mostrò nel film "Gola Profonda".
Se siete interessati a saperne di più ascoltatevi REAL Trust

Intanto perché fare un pompino DT (mi sono rotto il cazzo di scrivere Deep Throat e allora lo abbrevio)?
Perché vi fa sentire troie e perché l'uomo che si gode il DT non capisce più un cazzo.

Qualcuno potrebbe obiettare che basta una rotonda per non far capire più un cazzo ad un uomo ma io intendevo dire che il vostro lui andrà completamente fuori di testa.

Il problema principale del DT è il gag reflex, il riflesso del vomito o, per dirla in modo più fine, il riflesso faringeo, ma è un problema che si riesce a risolvere con un po' di esercizio.
Utilizzate un dildo e, lentamente, spingetelo dentro.
No cazzo fate!
Tiratevelo via dal culo!
Dentro in gola.
Stiamo parlando di sesso orale non anale.

Dopo un po' arriverete con la punta del dildo a colpire la parte posteriore della gola e si innescherà  il gag reflex.
Quando accadrà tenetelo lì e non spostatelo.
Adesso concentratevi e respirate col naso.
Tenete il dildo in quella posizione per una decina di secondi e poi tiratelo fuori.

Provate a fare questo esercizio per 5/7 volte al giorno per una settimana.
Se tutto va bene dopo un paio di settimane non sarete più così sensibili e potrete fare un passo avanti.

Provate a spostare il dildo dentro e fuori, lentamente.
Probabilmente tornerà a rompere il cazzo il gag reflex ma voi tenete duro, state rilassate e respirate col naso.
Tempo qualche settimana e potrete ingoiare anche un tasso.
E non preoccupatevi della iper-salivazione:
aiuterà ad introdurlo più facilmente (parlo del cazzo, non del tasso) e vedere la saliva colare ai lati della bocca è decisamente eccitante.

Ora è tempo di provare con un uomo.
Se vi serve un cazzo piccolo col quale fare un po' di pratica, mi offro io e state tranquille che non vi toccherà ingoiare dato che dubito fortemente possiate farmi schizzare col pompino, anche se siete bravissime.

Ora cosa manca?
Beh, la posizione.
La posizione è importante:
cercate di raddrizzare il collo inclinando la testa all'indietro.
Per iniziare potreste stendervi sul letto, mettendo la testa appena fuori dal bordo, inclinandola leggermente indietro, col vostro lui in piedi.
Avete presente come fa quello che ingoia le spade nel circo no?

Occhio alla forma del pene:
se è curvo verso l'alto, la posizione migliore è il 69;
se curvo verso il basso, si può eseguire il DT in ginocchio;
se è dritto, invece, fate un po' come cazzo volete che va bene sempre.

Beh, direi che è tutto.
Come sempre ringraziamo la fonte, Bad Girl's Bible.

Allora buon divertimento Amiche.

Alla fine un pompino DT non è così più piacevole di uno normale ma, come sapete, gli stimoli visivi sono molto importante per l'eccitazione maschile e guardare il proprio uccello scomparire completamente nella bocca di una donna, con le labbra che lambiscono le palle...è davvero eccitante.

Cunny Honey - The Cunnilingus Addiction

Nessun commento

Powered by Blogger.