Ricominciamo

Giorgio Gaber disse che c'è una fine per tutto e non è detto che sia sempre la morte.
Infatti è anche, spesso, il lavoro.

Io appartengo, purtroppo, a quelle persone che preferisco le ferie al lavoro.
Un po' invidio quelli che amano lavorare e dopo un paio di giorni a casa si annoiano:
loro hanno molti più giornate "piacevoli" rispetto al sottoscritto...oltre i 2/3 dell'anno.

E comunque le due settimane a casa sono volate ma ne ho goduto ogni istante.
Non ho fatto viaggi in località caraibiche ne cenoni o pranzi luculliani...a Capodanno non ho nemmeno indossato l'intimo rosso...e nemmeno di un altro colore.
Che volete che vi dica...mi accontento di poco, cose semplici:
buon vino, libri, un po' di tv, passeggiata tra i boschi oppure sulla spiaggia e sesso.

Il film delle mie vacanze di Natale dura pochi fotogrammi in effetti...

Cunny Honey - The Cunnilingus Addiction

A proposito, quando è che si sta a casa ancora un po'?

N!K☯️

Una volta noto come "The Cunnilinguist", ha deciso di cambiare nick per non generare aspettative a donne dalla vita sessuale poco entusiasmante

Nessun commento:

Posta un commento