Dieta - come resistere alle tentazioni

Ho fatto di tutto:
pubblicato un blog nel quale postavo esclusivamente foto di bellissime e sensuali donne curvy e chubby, citato studi e ricerche che dimostravano come le donne dalle morbide curve facessero più sesso delle magre, portato testimonianze personali di come le donne con qualche chilo in più fossero amanti eccezionali (ho avuto oltre una cinquantina di storie più o meno ufficiali e questo mi rende una voce autorevole...beh almeno più autorevole di Papa Bergoglio, almeno spero...) ma nulla, cagato zero.

Le donne continuano a farsi condizionare da immagini rese perfette grazie a Photoshop, da figure ossute scelte dagli stilisti (spiegatemi voi un gay che cazzo ne capisce di donne) per sfilare in passerella e non si rendono conto di quanto sono sensuali con quel filo di cellulite o la pancetta...

Invece gli uomini, che grassi sono sensuali come un'unghia incarnita, mostrano con orgoglio la loro pancia, stile Mimmo nel cult movie "Bianco, Rosso e Verdone": del resto il mondo va al contrario non solo per questo motivo...

E se, nonostante tutto, volete mettevi comunque a dieta, sappiate che l'ingrediente principale è resistere alle tentazioni.

Come scrisse Sir Alan Ayckbourn, drammaturgo britannico, "la cosa peggiore nella vita sono le tentazioni a cui non si è ceduto."

Appena deciderete di mettervi a dieta, l'olfatto si potenzierà al punto da farvi sentire l'invitante profumo di churros che stanno friggendo alla festa di San Isidro a Madrid anche se vi trovate a Bucarest...per non parlare delle innumerevoli cene alle quali vi inviteranno quando, poco prima, eravate considerati dei paria.

Le tentazioni si moltiplicheranno e resistere sarà sempre più difficile; nonostante non sia d'accordo con la vostra mania della dieta, ecco qualche consiglio per non mandare in vacca i vostri sforzi:
porsi un obiettivo reale;
no al "fai da te";
eliminare il cibo spazzatura;
tenere una vostra foto sul frigorifero;
mai fare la spesa quando si ha fame;
trovare un hobby;
bere tisane.

Per saperne di più:
Dieta: 10 consigli infallibili per non cedere alle tentazioni

Del resto ci sta:
se fisicamente ricordate John Candy in "Io e zio Buck" non è realistico ambire alla silhouette di Gollum.
E anche trovarsi un hobby aiuta:
spesso si finisce col mangiare per noia quindi svagarsi un po' è utile.
Ecco, magari non datevi alla preparazione di cupcakes; meglio la floricultura, curare un orto oppure praticare sesso orale ad amici, colleghi, conoscenti, vicini di casa, concittadini, così terrete la bocca impegnata e non cederete alla tentazione di mangiare robaccia.

E comunque lo ribadisco:
le diete vi faranno anche dimagrire ma mettono di cattivo umore, sgonfiano le tette e rinsecchiscono le chiappe.

Alla fine, quando sarete delle silfidi probabilmente vi piacerete, indosserete la tanto agognata taglia 36, ed ammirerete la vostra linea riflessa sulle vetrine dei negozi, guardando con malcelato compartimento quelle sfigate taglia 48 che si godono l'aperitivo con vino e schifezze ultracaloriche.
Poi, la sera, voi in casa da sole, davanti allo specchio, ad ammirare le vostre clavicole ossute e le "taglia 48" a godersi sane scopate, perché si, è così:
le "curve" sono sensuali, donano piacere alla vista, al tatto...

Le donne fissate con diete e cibo sano sono pallose e non se le scopa nessuno.

Cunny Honey - The Cunnilingus Addiction

Nessun commento

Powered by Blogger.